Organigramma | URP | Glossario | Guida al sito | Accessibilità

 

 

 

 

AFMIl Diplomato in Amministrazione, Finanza e Marketingha competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi e processi aziendali (organizzazione, pianificazione, programmazione, amministrazione, finanza e controllo), degli strumenti di marketing, dei prodotti assicurativo-finanziari e dell’economia sociale. Integra le competenze dell’ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa inserita nel contesto internazionale.  Nell’articolazione Relazioni internazionali per il marketing, il profilo si caratterizza per il riferimento sia all’ambito della comunicazione aziendale con l’utilizzo di tre lingue straniere e appropriati strumenti tecnologici sia alla collaborazione nella gestione dei rapporti aziendali nazionali e interna-zionali riguardanti differenti realtà geo-politiche e vari contesti lavorativi. Nell’articolazione Sistemi informativi aziendali, il profilo si caratterizza per il riferimento sia all’ambito della gestione del sistema informativo aziendale sia alla valutazione, alla scelta e all’adattamento di software applicativi. Tali attività sono tese a migliorare l’efficienza aziendale attraverso la realizzazione di nuove procedure, con particolare riguardo al sistema di archiviazione,  all’organizzazione della comunicazione in rete e alla sicurezza informatica.

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell’indirizzo consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze.

  • Riconoscere e interpretare:

    • le tendenze dei mercati locali, nazionali e globali anche per coglierne le ripercussioni in un dato contesto;

    • i macrofenomeni economici nazionali e internazionali per connetterli alla specificità di un’azienda;

    • i cambiamenti dei sistemi economici nella dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche storiche e nella dimensione sincronica attraverso il confronto fra aree geografiche e culture diverse.

  • Individuare e accedere alla normativa pubblicistica, civilistica e fiscale con particolare riferimento alle attività aziendali.

  • Interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi e flussi informativi con riferimento alle differenti tipologie di imprese.

  • Riconoscere i diversi modelli organizzativi aziendali, documentare le procedure e ricercare soluzioni efficaci rispetto a situazioni date.

  • Individuare le caratteristiche del mercato del lavoro e collaborare alla gestione delle risorse umane.

  • Gestire il sistema delle rilevazioni aziendali con l’ausilio di programmi di contabilità integrata.

  • Applicare i principi e gli strumenti della programmazione e del controllo di gestione, analizzandone i risultati.

  • Inquadrare l’attività di marketing nel ciclo di vita dell’azienda e realizzare applicazioni con riferimento a specifici contesti e diverse politiche di mercato.

  • Orientarsi nel mercato dei prodotti assicurativo-finanziari, anche per collaborare nella ricerca di soluzioni economicamente vantaggiose.

  • Utilizzare i sistemi informativi aziendali e gli strumenti di comunicazione integrata d’impresa, per realizzare attività comunicative con riferimento a differenti contesti.

  • Analizzare e produrre i documenti relativi alla rendicontazione sociale e ambientale, alla luce dei criteri sulla responsabilità sociale d’impresa.

Nelle articolazioni: ”Relazioni internazionali per il marketing” e Sistemi informativi aziendali, le competenze di cui sopra sono differentemente sviluppate e opportunamente integrate in coerenza con la peculiarità del profilo di riferimento.

Quadri Orario:

 

INDIRIZZO TURISMO

 turismo 1 1 800 800 L' offerta formativa del "Gandhi" si arricchisce dal prossimo anno sc. 2016/17

di un nuovo indirizzo: ITT "Istituto Tecnico per il Turismo. 

Il nuovo indirizzo consentirà anzitutto di rispondere alla domanda crescente di studio delle lingue straniere in un ambito non prettamente storico-letterario oeconomico-aziendale, ma legato al settore turistico,attualmente in espansione nella nostra regione. Ciò in funzione della crescente valorizzazione delpatrimonio artistico e culturale del territorio, anche tenendo in considerazionela probabile crescita del settore turistico nel breve e medio periodo in conseguenza dell'evento EXPO. Aumenteranno inoltre le possibilità di inserimento nel mercato del lavoro dei neodiplomati dell'Istituto grazie ad una formazione tecnica e professionale coerente con le tendenze di sviluppo del nostro territorio. 

Si tratta di un ampliamento dell'offerta formativa che coniuga, a livello di istruzione tecnica gli assi culturali presenti nella storia dell'istituto "Gandhi":economica, linguistica, artistica rispondendo alle specifiche domande dell'utenza attuale e futura.

Si potrà, così, compensare una carenza dell'offerta formativa a livello provinciale e regionale, considerando il numero limitato di Istituti Tecnici del

Turismo presenti in Lombardia e nelle province di appartenenza e limitrofe. Dopo un primo biennio in cui tra le materie di studio vi sono SCIENZE integrate(chimica e fisica), GEOGRAFIA, INFORMATICA, ECONOMIA AZIENDALE E IILINGUA COMUNITARIA, il Triennio prevede lo studio di una III LINGUA COMUNITARIA,di DISCIPLINE TURISTICHE E AZIENDALE, GEOGRAFIA TURISTICA, DIRITTO E LEGISLAZIONE TURISTICHE, ARTE E TERRITORIO.

Alla fine del quinquennio lo studente, fra le altre cose, dovrà innanzi tutto essere in grado di riconoscere le peculiarità organizzative delle imprese turistiche e collaborare alla gestione di queste ultime, utilizzando il loro sistema delle comunicazioni e delle relazioni. In secondo luogo dovrà saper realizzare piani di marketing con riferimento a specifiche tipologie di imprese o prodotti turistici. Infine dovrà saper riconoscere le specificità del patrimonio culturale del territorio per individuare strategie di sviluppo del turismo.

 QUADRO ORARIO

 

 

In questo sito usiamo dei cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Non usiamo cookies di profilazione per l'invio di messaggi pubblicitari. Usiamo cookie tecnici, ma anche cookies di terzi. Privacy Policy.

Continuando la navigazione ci stai dando il consenso ad utilizzare i cookies. Leggi la nostra informativa estesa per saperne di più.