Organigramma | URP | Glossario | Guida al sito | Accessibilità

 

 

 

 

Orario delle lezioni

1° ora: 08.00 - 09.00
2° ora:
09.00 - 09.50
1° Intervallo:
09.50 -10.00
3° ora:
10.00 -11.00
4° ora:
11.00 -11.50
2° Intervallo:
11.50 -12.00
5° ora:
12.00 -13.00
6° ora:
13.00 -14.00

pennelli grande

 

 

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, saranno in grado di:

• individuare le problematiche estetiche, storiche, economiche, sociali e giuridiche connesse alla tutela e alla valorizzazione dei beni artistici e culturali;

• conoscere e utilizzare i codici della comunicazione visiva e audiovisiva nella ricerca e nella produzione artistica, in relazione al contesto storico-sociale;

• conoscere e padroneggiare tecniche grafiche, pittoriche, plastiche e architettoniche e collegarle con altri tipi di linguaggio studiati;

• impiegare tecnologie tradizionali e innovative nella ricerca, nella progettazione e nello sviluppo delle proprie potenzialità artistiche.

 

PROSECUZIONE DEGLI STUDI:

• Iscrizione a qualsiasi Facoltà Universitaria, in particolare, Architettura e Design;

• Accesso all’Accademia delle Belle Arti;

• Iscrizione a corsi di specializzazione Post Diploma.

 

SBOCCHI PROFESSIONALI IMMEDIATI:

• Industria grafica e poligrafica;

• Agenzie di pubblicità;

• Case editrici;

• Studi professionali specializzati

 

Nel nostro Istituto sono attivi l'indirizzo Grafical'indirizzo Architettura e Ambiente e l'indirizzo Figurativo.

 

Nello specifico, per lindirizzo Grafica, gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno:

  • conoscere gli elementi costitutivi dei codici dei linguaggi progettuali e grafici;

  • avere consapevolezza delle radici storiche e delle linee di sviluppo nei vari ambiti della produzione grafica e pubblicitaria;

  • conoscere e applicare le tecniche grafico-pittoriche e informatiche adeguate nei processi operativi;

  • saper individuare le corrette procedure di approccio nel rapporto progetto- prodotto- contesto, nelle diverse funzioni relative alla comunicazione visiva e editoriale;

  • saper identificare e usare tecniche e tecnologie adeguate alla progettazione e produzione grafica;

  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma grafico-visiva. saper usare le tecnologie informatiche in funzione della visualizzazione e della definizione grafico-tridimensionale del progetto;

  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma architettonica

Visualizza il quadro orario

Per l'indirizzo Architettura e Ambiente, dovranno:

  • conoscere gli elementi costitutivi dell’architettura a partire dagli aspetti funzionali, estetici e dalle logiche costruttive fondamentali;

  • avere acquisito una chiara metodologia progettuale applicata alle diverse fasi da sviluppare(dalle ipotesi iniziali al disegno esecutivo) e una appropriata conoscenza dei codici geometrici come metodo di rappresentazione;

  • conoscere la storia dell’architettura, con particolare riferimento all’architettura moderna e alle problematiche urbanistiche connesse, come fondamento della progettazione;

  • avere acquisito la consapevolezza della relazione esistente tra il progetto e il contesto
    storico, sociale, ambientale e la specificità del territorio nel quale si colloca;

  • acquisire la conoscenza e l’esperienza del rilievo e della restituzione grafica e
    tridimensionale degli elementi dell’architettura;

  • saper usare le tecnologie informatiche in funzione della visualizzazione e della definizione grafico-tridimensionale del progetto;

  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione della
    forma architettonica.

Visualizza il quadro orario

 

Per l'indirizzo Figurativo  dovranno:

  • aver approfondito la conoscenza degli elementi costitutivi della forma grafica, pittorica e/o scultorea nei suoi aspetti espressivi e comunicativi e acquisito la consapevolezza dei relativi fondamenti storici e concettuali; conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva;
  • saper individuare le interazioni delle forme pittoriche e/o scultoree con il contesto architettonico, urbano e paesaggistico;
  • conoscere e applicare i processi progettuali e operativi e utilizzare in modo appropriato le diverse tecniche della figurazione bidimensionale e/o tridimensionale, anche in funzione della necessaria contaminazione tra le tradizionali specificazioni disciplinari (comprese le nuove tecnologie);
  • conoscere le principali linee di sviluppo tecniche e concettuali dell’arte moderna e contemporanea e le intersezioni con le altre forme di espressione e comunicazione artistica;
  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma grafica, pittorica e scultorea. 

 

Visualizza il quadro orario

 

 

In questo sito usiamo dei cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Non usiamo cookies di profilazione per l'invio di messaggi pubblicitari. Usiamo cookie tecnici, ma anche cookies di terzi. Privacy Policy.

Continuando la navigazione ci stai dando il consenso ad utilizzare i cookies. Leggi la nostra informativa estesa per saperne di più.